Biscotti al profumo di limone

Ehhhh stavolta ho fatto qualcosa di super chic!!! Dei biscottini da thè moooolto belli….tutto merito ovviamente dei stampini che mi sono regalata.

DSC_0519

Non sono difficili, solo ci vuole un pò di pazienza per stamparli e poi tagliarli con il taglia biscotti.

Questi sono a due gusti: al limone e al thè matcha. Ma se non avete il thè, potete farli semplicemente al limone.

Ingredienti per circa 40 biscotti:

  • 440 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 250 gr di burro freddo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata
  • 1 cucchiaio di thè matcha (se non lo avete, sostituitolo con un altro cucchiaio di buccia di limone grattuggiata)
  • zucchero a velo per decorare

Mettete la farina e lo zucchero in una ciotola capiente e mescolateli. Aggiungete il burro a pezzettini, l’uovo e il tuorlo.

Usate solo i polpastrelli delle mani per impastare gli ingredienti, dopo circa 5 minuti di lavorazione dovreste ottenere un composto che assomiglia a grosse briciole di pane. Non dovete cedere alla tentazione usare tutte le mani perché il composto non si deve scaldare. Se il composto non vi sembra pronto, lavoratelo ancora 2 minuti solo con la punta delle dita.

Se usate sia il limone che il thè matcha, a questo punto dovete suddividere il composto in 2 ciotole. Aggiungete ad una la buccia di limone ed all’altra il thè setacciato. Mescolate con un cucchiaio il composto con il limone e poi cominciate a compattare la pasta finché diventa un panetto e trasferitolo su un piano da lavoro leggermente infarinato. Lavorate il composto brevemente finché si compatta del tutto e poi copritelo con della pellicola trasparente. Fate lo stesso con il composto col thè.

Lasciate riposare i due panetti per un’ora circa in frigo, ma se li volete fare il giorno dopo non c’è problema, il composto può rimanere in frigo anche per 24 ore. Se lo lasciate riposare più di un’ora, poi dovrete aspettare un pò perché si ammorbidisca prima di lavorarlo.

Quanto siete pronti per fare i biscotti, accendete il forno a 175°.

Prendete il mattarello e cominciate a stendere la pasta. Io preferisco mettere la pasta sopra della carta da forno, così non devo infarinare il piano di lavoro e sporco meno 😉

Comunque stendete la pasta fino ad uno spessore di circa 5-7 mm. Cosa importante: l’altezza della pasta dev’essere abbastanza omogenea altrimenti poi i biscotti non si cuociono uniformemente.

A questo punto prendete i vostri timbrini da biscotti:

DSC_0504

Questi sono meravigliosi e li ho trovati su amazon ad un prezzo abbastanza buono, e poi vi serve un taglia biscotti leggermente più grande degli stampini.

Timbrate la pasta:

DSC_0511

Poi usate il taglia biscotti e ottenete i vostri biscotti:

DSC_0501

Metteteli su una placca foderata con la carta da forno leggermente distanziati tra di loro e cuoceteli per circa 12-15 minuti.

DSC_0508

Quando li avrete sfornati, lasciateli riposare qualche minuto e poi spolverateli con lo zucchero a velo.

Vedrete che oltre che belli, sono anche buoni!!!!

DSC_0518

Nota bene: la ricetta l’ho presa dal bellissimo libro di Csaba dalla Zorza “Csaba bon marché” (e si gli stampini sono gli stessi!!! ma non li ho cercati apposta, ma quando li ho visti non ho potuto resistere!!!)

Annunci

6 pensieri su “Biscotti al profumo di limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...