Crostata Arabella con noci pecan e sciroppo d’acero

C’è questo contest molto bello che si intitola “La verde primavera” di Cucina in Cucina scelto da Marianna di Il Laboratorio delle torte che per molti giorni mi ha messo in crisi!

In crisi perché il tema è il colore verde e quindi io cercavo un ingrediente che mi permettesse di ottenere un dolce verde!!! Alla fine avevo trovato questa bellissima ricetta in un vecchio libro, solo che prevedeva le mese rosse, che belle belle si intravedevano nei ricami di pasta frolla. Quindi io ho pensato: bene, basta cambiarle con le mele Granny Smith!!! E tra l’altro scegliendo una crostata, mi risolvevo anche il problema di partecipare ad un altro contest, Un anno di colazioni di Letizia in Cucina (si lo so, perdonatemi, ma il tempo è sempre quello che è).

Comunque si allora dicevamo, con le granny smith mi risolvevo il problema del colore verde…. Ecco si, in teoria era così…..ma poi non è andata proprio in questo modo perché non sono rimaste verdi in cottura!!!
…..alla fine però ho chiesto a Marianna che mi ha detto che bastava la presenza del colore verde e quindi eccomi a presentarvi questa ricetta strepitosa dal sapore assolutamente americana ma davvero bilanciata.

DSC_0942

Ingredienti per tortiera da 24 cm:

  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di burro
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 80 gr di acqua freddissima
  • 2 mele Granny Smith
  • 60 gr di noci pecan
  • 30 gr di burro
  • un cucchiaino di amido di mais
  • 80 gr di sciroppo d’acero
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • zucchero a velo

Prepariamo come prima cosa la pasta per la base della torta. Mettete l’acqua in frizzer finché non la dovrete usare. In una ciotola mescolate farina e zucchero. Aggiungete il burro e con una forchetta cominciate a lavorare la pasta schiacciando il burro e mescolando (non dovete toccarla con le mani), si devono formare delle grosse briciole.

A questo punto aggiungete l’acqua alle briciole, lavorate sempre con la forchetta, poi passate ad usare le punte delle dita: non dovete scaldare il burro, per questo dico che vanno usati solo i polpastrelli. Appena si è un po’ compattata, trasferite il composto sul piano da lavoro e lavoratelo velocemente con le mani per avere una pasta abbastanza liscia. A questo punto formate un panetto e copritelo con della pellicola alimentare e mettetelo in frigo a riposare per almeno 30 minuti.

Per il ripieno tagliate le mele in spicchi né troppo grossi né troppo sottili, dovete lasciare la buccia ma togliere il torsolo e cuocete le mele in un tegame con il burro per 1o minuti. Lasciate raffreddare. Nel frattempo spezzettate le noci pecan grossolanamente.

Quando le mele saranno abbastanza fredde aggiungete l’amico, lo sciroppo, lo zucchero di canna e le noci e mescolate bene.

DSC_0948

Preriscaldate il forno a 180°.

Ora prendete la pasta dal frigo e tirate i tre quarti della pasta per foderare lo stampo imburrato e infarinato. Distribuite sopra la pasta il mix di mele e quindi ricopritelo con le striscioline ricavate dall’altro quarto di pasta che avete tenuto da parte.

Cuocete la crostata per 40 minuti, sfornatela e lasciatela raffreddare. Prima di presentarla, spolverizzatela di zucchero a velo.

DSC_0951

Come potete vedere dalle foto il verde delle Granny Smith da cotte non è che si veda molto, comunque la loro acidità ben si sposa con il dolce grezzo dello sciroppo d’acero e con l’amora tostato delle noci pecan.

DSC_0955

E’ un dolce perfetto per la colazione o per il tè, ma accompagnato con una pallina di gelato alla vaniglia o con della panna fresca, può essere servito anche come dessert, se volete proporre qualcosa di un pò ricercato (non è facile, lo so, procurarsi tutti gli ingredienti!!!)

DSC_0945

Come anticipato con questa ricetta partecipo al contest ” La Verde Primavera di Cucina in Cucina”.

cucinare 8-002

 

Però questa ricetta mi pare adattissima anche per un altro contest a cui non potevo mancare, anche perché ormai sono una habitué e quindi con questa ricetta partecipo al Contest “Un anno di colazioni: le Crostate” di Letizia in Cucina in collaborazione con FIMOra. 

BannerContest4

 

Annunci

9 pensieri su “Crostata Arabella con noci pecan e sciroppo d’acero

  1. Ciao Genny!!! Torta di mele verdi e sciroppo d’acero!!! Abbinamento meraviglioso!!!! Grazie per aver aderito al contest!! Bellissime foto, ricetta che mi fa venire l’acquolina!!! Bravissima!!!

  2. Pingback: Contest " La Verde Primavera " , fiori, ricette, zucchero e colore | Il Laboratorio delle Torte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...