Shortbread (integrali)

   
O anche i biscotti più facili e buoni del mondo!!!

Quest’anno volevo fare dei pensieri “golosi” e questi biscotti mi sono sembrati perfetti!!! A prepararli ci vogliono 10 minuti ma la soddisfazione che danno è incomparabile: sono burrosi e friabili, fantastici!!!!

  
Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 150 gr di farina integrale
  • 210 gr di burro a temperatura ambiente
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di latte
  • 1/4 cucchiaino di sale

Mescolate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e poi aggiungete il burro. Cominciate a mescolare gli ingredienti con una forchetta e poi impastatelo con le mani. Se serve spostatevi sul piano da lavoro (io lo copro con la carta forno). Quando cominciano ad amalgamarsi gli ingredienti, aggiungete il latte. Appena riuscite a fare una palla, copritela con la pellicola trasparente e mettetela a riposare per due ore in frigo.

  
Accendete il forno a 160 gradi.

Tirare fuori l’impasto e stenderlo col mattarello su carta forno fino ad un’altezza di 1 cm. Con il coltello tagliate dei rettangoli. Spostateli su una teglia foderata con la carta da forno con una paletta e non metteteli troppo vicini uno all’altro. Rimpastate i ritagli e stendeteli ancora fino a finire tutto. Prima di infornarli fare dei buchi con la forchetta.

Cuoceteli per circa 35 minuti.

  
Per regalarli io li ho messi in dei vasetti di vetro tipo da conserva e li ho decorati con della carta da forno e un nastrino. Tutto semplicissimo!!! Ma soprattutto farete un figurone!!! Buone Feste!!!!

 

Mississippi Mud Pie

E’ tanto che non scrivo sul blog, mi scuso con i miei amici e lettori, ma ho avuto un periodo un po’ incasinato, tra malattie e lavoro, mi sono persa!

Questo non vuol dire che nel frattempo non ho provato delle ricette (nuove e vecchie), e sono qui a condividerle con voi. Oggi vi presento la Mississippi Mud Pie, che per me ha un significato speciale. Forse l’ho già scritto in qualche post, ma io sono appassionata di libri di cucina da molto prima di aprire il blog. Soprattutto libri sui dolci di cioccolato, ne ho alcuni che hanno diversi anni….li sfogliavo affascinata e pensavo che le ricette erano bellissime ma spesso troppo difficili per me. Poi un giorno leggendo tra le varie ricette ho trovato questa: la Mississippi Mud Pie. All’epoca non ero ancora stata negli USA ma la mia passione per i dolci americani già c’era. Quindi ho provato a farla e con mia somma soddisfazione riuscì benissimo! Questo mi ha dato molta fiducia in me stessa e nelle mie doti di pasticciera. Per carità non è mica difficilissima, anzi, secondo me è semplice, ma mi ha fatto capire che potevo fare questa e altri buonissimi dolci, se solo mi applicavo!

DSC_1128

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:

  • 225 gr di biscotti Digestive
  • 60 gr di burro
  • 60 gr di cioccolato fondente tritato
  • 180 gr di burro tagliato a pezzetti
  • 4 uova grandi sbattute
  • 90 gr di zucchero di canna biondo
  • 90 gr di zucchero di canna scuro (integrale)
  • 180 ml di panna fresca
  • 180 gr di cioccolato fondente tritato finemente

Per la crema al cioccolato di accompagnamento:

  • 140 ml di panna fresca molto fredda
  • 3 cucchiai di cacao in polvere
  • 40 gr di zucchero a velo

I primi tre ingredienti servono per preparare la base: in una ciotola resistente al calore sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria e mescolare dolcemente. Togliere dal fuoco la ciotola. Tritare i biscotti finemente nel mixer a aggiungete la miscela di cioccolato e burro. Mescolate con un cucchiaio di legno finché tutte le briciole dei biscotti sono bagnate. Foderate il fondo di una tortiera a cerniera con della carta da forno e spennellate con del burro fuso i lati della tortiera. Versate il composto di biscotti nella tortiera e con il dorso del cucchiaio distribuitelo sul fondo e sui lati fino a circa metà altezza. Mettete la tortiera in frigorifero finché preparate il ripieno.

Preriscaldate il forno a 180°.

Mettete l’altro cioccolato con il burro in un pentolino resistente al fuoco e sciogliete il tutto dolcemente a bagnomaria mescolando lentamente. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Mettere le uovo e lo zucchero in una ciotola capiente e montarle con lo sbattitore finché non diventano spumose e dense. Aggiungere la panna, e montare ancora e alla fine aggiungere il cioccolato fuso. Mescolare bene. Tirare fuori la base di biscotti dal frigorifero e versarci dentro il ripieno.  Infornate la torta e fatela cuocere per circa 45 minuti. Sfornarla e lasciate raffreddare la torta.

DSC_1122

Ora preparate la salsa al cioccolato: mettete la panna, il cacao setacciato e lo zucchero a velo in una ciotola e mescolate con un cucchiaio di legno finché il composto non è cremoso e liscio. Lasciatelo riposare due ora in frigorifero.

Questo dolce va servito a temperatura ambiente con la salsa al cioccolato. Se lo volete conservare in frigorifero, ricordatevi di tirarlo fuori un po’ prima di servirla.

Ps: mi scuso per le foto ma le ho fatte a casa dei miei genitori, visto che l’ho fatta per un pranzo a casa loro. Per renderla più fotogenica, ho cosparso la torta di cacao amaro, ma non è necessario.

Vi consiglio di farla appena potete, è davvero una goduria al cioccolato! Se la trovate “bruttina” potete decorarla con della panna montata (ma allora dovrete per forza metterla in frigorifero) ma vedrete che tagliata e cosparsa con la crema al cioccolato, oltre che buonissima, sarà anche molto appetibile!!!

DSC_1133

Se la provate, fatemi sapere cosa ne pensate!!!