Oreo Chocolate Brownies (di Lorraine Pascale)

Facendo anche un rapido giro per il mio blog si può benissimo capire che tipo di dolci mi piacciono….. ma finora non ho mai postato una ricetta di brownies. Perché? Beh, il perché è presto detto: credo che i brownies siano stati il mio “primo amore” con i dolci anglosassoni, ancora prima dei muffin. Mi ricordo di averli provati in un locale che ora non c’è più e venivano serviti tiepidi con del gelato alla vaniglia…….una vera goduria!!!!

DSC_0976

Ma purtroppo quello che si trova in giro sono solo delle insipide e stucchevoli imitazioni dei veri brownies, quindi pian piano ho smesso di cercarli e assaggiarli. Ma girando per Pinterest era un po’ che venivo bombardata di bellissime foto di brownies, soprattutto quelli agli Oreo.

DSC_0986

 

E quando ho visto la ricetta fatta da Lorraine Pascale, mi sono decisa a farli e non me ne sono certo pentita!!!! Sono dei pezzetti di paradiso al cioccolato super morbidi resi speciali dagli oreo che ogni tanto capitano sotto i denti.

Ingredienti per una teglia quadrata da 22×22 cm:

  • 200 gr di cioccolata
  • 165 gr di burro
  • 165 gr di zucchero di canna
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaio di cacao
  • 2 cucchiai di farina 00 setacciata
  • 3 uova
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr di Oreo
  • zucchero a velo q.b.

Accendete il forno a 180° e foderate la teglia con della carta da forno.

Sciogliete il burro e il cioccolato tagliato a scaglie a bagnomaria. E lasciatelo raffreddare.

DSC_0940

Montate le uova e i tuorli con i semini del baccello di vaniglia nella planetaria alla massima velocità, ma non a lungo, basta che diventino spumose. Aggiungete le zucchero in due volte e montate il composto finché il composto diventa chiaro.

Togliete la ciotola della planetaria dalla macchina e aggiungete la farina, il cacao e il sale a lato, per non smontare le uova. Mescolate bene il burro e il cioccolato fuso e poi versatelo a filo sempre lungo il bordo della ciotola. Con una spatola di silicone cominciate a mescolare lentamente dal basso verso l’alto molto dolcemente. Quando il composto diventa scuro aggiungete anche metà dei biscotti rotti a pezzetti e continuate a mescolare. Anche se rimane qualche grumo non vi preoccupate, è normale. Versate il composto nella teglia.

Sbriciolate sopra gli altri biscotti e informate per 25/30 minuti.

DSC_0947

Siccome il dolce deve rimanere morbido al centro, meglio se controllate dopo 20 minuti se è cotto, lo stuzzicadenti deve uscire ancora un po’ umido. Togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare completamente il dolce nella teglia. A questo punto tagliatelo a cubetti.

DSC_0960

 

Se volete cospargete i brownies con lo zucchero a velo.

DSC_0973

 

Se volete fare una cosa super golosa, serviteli tiepidi con una pallina di gelato!!!

DSC_0978

 

Ps: se vi chiedete di chi sono quelle “dita” minuscole che si intravedono nella 5° foto, ovviamente sono quelle di quel nanetto di Lorenzo che voleva agguantare un pezzetto di brownies, mentre ero distratta dalle foto!!!

Devil Food Cake (che buono!!!)

Era tantissimo tempo che volevo provare questo dolce, ogni volta che lo vedevo su qualche libro/blog dicevo: “Oh che meraviglia!” e finalmente mi sono decisa a farlo!

Lo avevo scelto per un brunch con gli amici, che poi è saltato causa nano ammalato, e loro sono rimasti così male per non averlo potuto assaggiare!!! Ma visto che è venuto uno spettacolo, penso che lo rifarò a breve, bilancia permettendo….

DSC_0732 nuovo

Ingredienti per la base:

  • 200 gr di burro morbido
  • 260 gr di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 80 gr di cacao amaro
  • 120 gr di farina 00 setacciata
  • 1/2 di cucchiaino di lievito
  • 1/4 di cucchiaino di sale fino
  • 45 ml di caffè forte
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
  • 125 gr di yogurt greco

Ingredienti per la crema di farcitura:

  • 150 gr di mascarpone
  • 100 ml di panna fresca
  • 3 cucchiai di zucchero a velo

Ingredienti per la copertura:

  • 100 gr di Nocciolata
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 150 ml di panna fresca

Accendete il forno a 170° e imburrate e infarinate lo stampo (se serve).

Versate in una ciotola capiente la farina, il cacao, il lievito e il sale setacciati, e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno. In un bicchiere mescolate il caffè espresso e quello solubile e aggiungete l’estratto di vaniglia.

In un’altra ciotola mescolate con le fruste il burro e lo zucchero, finché il composto diventa chiaro e soffice; aggiungete un uovo alla volta, aspettando che l’uovo sia ben incorporato prima di passare a quello successivo. A questo punto prendete un cucchiaio di legno e aggiungete un terzo del composto di farina e incorporate bene, poi aggiungete metà dello yogurt e mescolate, poi un altro terzo di farina, amalgamate il tutto, poi lo yogurt, mescolate e finite con la farina rimasta. Come ultima cosa aggiungete l’infuso di caffè e mescolate bene il composto.

Versate il composto nello stampo e fate cuocere il dolce per 30 minuti a 170° e poi per altri 25 minuti a 160°. Controllate la cottura con uno stecchino e sfornate il dolce che deve raffreddarsi per almeno 20 minuti.

DSC_0719

Intanto preparate la copertura che ha bisogno di più tempo di raffreddamento. Tritate il cioccolato grossolanamente. Mettete un pentolino sul fuoco e fate quasi bollire la panna, togliete il pentolino da fuoco e aggiungete le scaglie di cioccolato e mescolate bene finché non si scioglie bene il cioccolato, ma delicatamente. Spostate il composto in un’altra ciotola e mettetelo in frigorifero e mescolatelo ogni 10 minuti in modo da controllare il processo di raffreddamento. Quando il composto avrà una consistenza “spalmabile” aggiungete la Nocciolata e mescolate bene il composto di cioccolato.

Mentre la cioccolata si raffredda, preparare la crema lavorando il mascarpone e la panna con lo zucchero a velo finché non avete una crema bella montata e soffice.

DSC_0724

Tagliate il dolce in due parti e farcitela con la crema al mascarpone. Poi spalmate con la crema di cioccolato tutto il dolce, facendo attenzione ad entrare anche nel buco dentro e coprendo bene la crema bianca.

DSC_0731

E poi lasciatevi tentare da questo peccato di gola al cioccolato!!!

DSC_0742

DSC_0735nuovo

 

E direi che questa era la ricetta giusta per un contest bellissimo e cioccolatoso per il compliblog di Pamela!!!

Infatti con questa ricetta partecipo al Contest ” A tutto Cioccolato” di Pamcakes.

A tutto Cioccolato