Cupcakes alle arance, carote e zenzero

Questa volta ho realizzato dei cupcakes per una buona causa, anzi buonissima: la campagna AIRC  Le Arance della Salute sostenuta da La Cucina Italiana.

DSC_0689

Non potevo assolutamente non partecipare, ma mi sono dovuta un po’ arrangiare perché per cupcakes all’arancia non ci sono molte ricette (troppo salutari!!!) così mi sono ispirata a una buonissima centrifuga che avevo bevuto in un locale che era a base di carote, arance e zenzero.

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 175 gr di farina
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • un pizzico di sale
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 2 carote grandi (circa 180 gr pelate)
  • la buccia grattugiata di 2 arance
  • il succo filtrato di 1 arancia
  • 2 uova temperatura ambiente
  • 40 gr di noci tritate grossolanamente
  • 100 ml di olio di girasole
  • un pezzetto di zenzero fresco, circa 20 gr

Ingredienti per la glassa all’arancia:

  • una confezione di panna vegetale già zuccherata
  • il succo di mezza arancia
  • 1 cucchiaino di amido di mais

Accendete il forno a 180° e mettete i pirottini sulla teglia da muffin.

In una ciotola setacciate la farina, il lievito, il sale e il bicarbonato e mettete da parte. Grattugiate le carote abbastanza finemente, io ne ho fatte un po’ con la grattugia a fiammifero e un po’ con la grattugia normale; strizzate le carote in modo che perdano l’acqua che contengono e mettete da parte. Grattugiate lo zenzero nella grattugia per mela e togliete i filamenti, se ci sono, vi rimarrà un po’ di polpa e un po’ di succo, che intanto tenete da parte.

Sbattete le uova con lo zucchero nella planetaria finché il composto diventa denso e ha raddoppiato il suo volume. Quando il composto vi sembra pronto aggiungete l’olio e il succo d’arancia e mescolate. Quando il composto vi sembrerà abbastanza liscio, cambiate la frusta, mettete quella a foglia a K e cominciate ad aggiungere il composto di farina a cucchiaiate mescolando non troppo velocemente. Aggiungete le noci e lo zenzero. A questo punto vanno aggiunte le carote, ma prima dovete asciugarle un po’ con della carta assorbente. Mescolate giusto quello che serve per amalgamare il composto e riempite i pirottini.

Cuocete i cupcakes per 20/22 minuti. Quando saranno cotti, li dovrete sformare e lasciare raffreddare completamente.

DSC_0678

Nel frattempo va preparata la crema: in un pentolino stemperate l’amido di mais con un quarto della panna e il succo di arancia filtrato, mescolate bene e poi trasferite il composto sul fuoco. Dovete cuocere poco, finché inizia appena a bollire. A questo punto trasferite il composto in un contenitore a temperatura ambiente in modo da interrompere la cottura. Se per caso vi sembra troppo denso, aggiungete un pochino di panna, il composto dev’essere denso ma abbastanza liquido da poter essere aggiunto alla panna quando la andrete a montare. Lasciate raffreddare il tutto. Mentre preparate questa parte della crema, la restante panna va tenuta in frigo o in congelatore per essere poi montata meglio. Quando il composto con l’amido sarà freddo, cominciate a montare la panna nella planetaria. Appena la panna comincia a diventare spumosa, cominciate ad aggiungere il composto a filo continuando a montare la panna. Montatela finché non avrà la giusta consistenza.

A questo punto andiamo a decorare i cupcakes: se vi sono venuti a punta, tagliatela.

DSC_0679

Mettete poi la panna nella sac a poche e decorateli come più vi piace. Alla fine io ho aggiunto un po’ di buccia di arancia grattugiata grossolanamente.

DSC_0684

Vi assicuro che sembra di mangiare una nuvola che sa di arancia!

Avevo avuto diverse ispirazioni per il piatto da fare per l’AIRC….voi con che cosa avreste abbinato l’arancia: cioccolato? amaretto? cannella?

DSC_0684

Red Velvet Cupcakes

Era tanto che volevo provare quest cupcakes, ma non mi ero mai seriamente preoccupata degli ingredienti…..Poi mi sono ritrovata con delle barbabietole rosse in frigo e non sapevo bene cosa farne, quindi ho provato questa ricetta.

Credo che vi stupiranno, perchè sono molto particolari ma buonissimi!!!

DSC_0020

Ingredienti per 16 cupcakes:

  • 200 gr barbabietola bollita
  • 180 gr burro ammorbidito
  • 275 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 uova
  • 270 gr di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 90 ml di latte
  • 125 gr di yogurt
  • 200 gr di mascarpone
  • 50 gr di zucchero a velo

Accendere il forno a 180° e mettere i pirottini da cupcakes negli stampi da muffin.

Tagliare la barbabietola a pezzettini e metterla nel frullatore e frullare finchè non si ottiene una purea liscia.

Sbattere in una ciotola il burro con lo zucchero e la vaniglia finchè non ottenete un composto spumoso e morbido. Aggiungere un uovo e frullate bene finchè si è amalgamato bene e poi aggiungere l’altro uovo. Aggiungete le barbabietole e mescolatele e poi aggiungere la farina setacciandola sopra il composto e frullando a velocità minima. Aggiungere poi il bicarbonato, il cacao setacciato, il latte a filo e poi 90 gr di yogurt.

Quando il composto sarà ben amalgamato, suddividere il composto nei pirottini riempendoli per due terzi. Cuoceteli per 20/25 minuti, finchè i cupcakes saranno gonfi e leggermente crepati sulla superficie.

Togliere le tortine dal forno e farle raffreddare su una grata per 15/20 minuti.

Mescolate il mascarpone con 35gr di yogurt e lo zucchero con una frusta elettrica finchè ottenete una crema spumosa. Mettete la crema nella sac a poche e decorate i cupcakes. Spolverate i cupcakes con un pò di zucchero a velo.

Note: vi devo avvertire, senza crema questi cupcakes sono un pò particolari di gusto, ma il mascarpone li rende fantastici.

Cupcakes azzurri

Ho fatto questi cupcakes per un pomeriggio insieme alle amiche e ai nostri nanetti!! Visto che la padrona di casa che ci ospitava è di nuovo in dolce attesa, ho evitato creme con mascarpone o altri ingredienti a rischio, e ho optato per la classica crema di burro rivisitata.

DSC_0032

Questi cupcakes sono un tripudio di burro, vi devo avvertire!!!! Sono molto simili (ovvio che non cremo riuscirò mai ad avvicinarmi davvero…..) ai primi cupcakes che ho mangiato qualche anno fa a New York: base alla vaniglia e crema burrosissima, ma anche golosa.

Quindi provateli e poi fatemi sapere cosa ne pensate.

Ingredienti per 16 cupcakes:

  • 185 gr di burro morbido
  • 170 gr di zucchero finissimo
  • 3 uova temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 155 gr farina autolievitante
  • 30 gr di farina
  • 125 ml di latte temperatura ambiente

Ingredienti per la crema di burro:

  • 250 gr burro morbido
  • 250 gr zucchero a velo setacciato
  • 80 ml panna da montare
  • colorante alimentare

Accendere il forno a 180° e preparate i pirottini di carta negli stampi da muffin.

Sbattere il burro con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad avere una crema spumosa e chiara. Unire le uova, uno alla volta e sbattendo bene finchè viene ben amalgamato prima di aggiungere il successivo. Aggiungere la vaniglia e continuare a sbattere la crema. Setacciare insieme le due farine ed unirle al composto alternadole al latte. Non mescolare troppo: lavorare il composto solo finchè è quasi omogeneo.

Dividere il composto nei pirottini e infornarli per 15-18 minuti. Verificare con uno stecchino prima di toglierli dal forno e farli raffreddare su una griglia.

Per la crema sbattere il burro con lo zucchero finchè risulta un composto liscio. Aggiungere la panna e sbattere con le fruste per 30 secondi per ottenere un composto gonfio. Versare qualche goccia di colorante fino ad ottenere il colore che volete e poi mettete la crema di burro nella sac a poche e decorare i cupcakes, che devono essere freddi altrimenti la crema di scioglie.

Note: io spesso faccio la crema di burro con moooolto meno zucchero a velo, tipo la metà del burro. Non viene per niente male, anzi, diciamo che è un pò meno morbida ma soprattutto risulta una quantità minore di crema, quindi spesso bisogna usare più burro o metterne meno crema sui cupcakes, quindi valutate prima quanta crema avete a disposizione.

DSC_0036

Cupcakes alla crème brulée

Questi cupcakes li dovete assolutamente provare!!! Sono in assoluto (per ora!!!) i cupcakes più buoni che ho fatto.

DSC_1046

Ho avuto qualche intoppo (non solo su questi, ma anche nell’altro dolce che ho fatto questo weekend), ma secondo me il bello di un blog è anche quello di raccontare i problemi che si incontrano nel preparare le ricette in modo da confrontarsi con gli altri e trovare qualche soluzione.

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 185 gr di burro ammorbidito
  • 170 gr di zucchero semolato finissimo
  • 45 gr di zucchero di canna
  • 125 gr di farina autolievitante
  • 30 gr farina 00
  • 3 uova
  • 125 ml di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema:

  • 375 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 55 gr di zucchero semolato finissimo
  • 2 cucchiai di farina

Riscaldare il forno a 180° C e preparare 12 pirottini di carta per rivestire gli stampini da muffin.

Montare con le fruste elettriche il burro con gli zuccheri e la vaniglia fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere le uova uno alla volta, incorporandolo bene prima di aggiungere quello successivo. Aggiungere le farine setacciate, alternandole al latte. Distribuire nei pirottini e cuocere per 15 minuti o finchè non sono pronti.

Farli raffreddare bene.

Per preparare la crema, scaldare il latte fino quasi al punto di ebollizione, quindi toglierlo dal fuoco. Sbattere i tuorli con lo zucchero e la farina fino ad ottenere un composto chiaro e denso, quindi aggiungere il latte e continuare a lavorare la crema con le fruste. Rimettere tutto nel pentolino e mescolare a fuoco lento finchè la crema comincia a bollire e si addensa.

Preparare le tortine per accogliere la crema: utilizzare un coltello per tracciare un cerchio a circa un centimetro dal bordo e poi con un cucchiaino togliere il cuore della tortina. Non andate troppo a fondo perchè la crema non è tantissima!!! Farcite i cupcakes con la crema e metteteli in frigorifero per far rassodare la crema. Prima di servirli bisognerebbe finire la crème brulée……e questo è il passaggio più difficile!!! Nella ricetta c’è scritto di cospargere i cupcakes con un cucchiaino di zucchero di canna (io ne ho usati 3 per tutte e 12 le tortine) e poi usare la fiamma per la crème brulée oppure di passarle sotto il grill caldo per 3 minuti: beh io ho provato a seguire questa via ma li ho un pò bruciacchiati 😦 ma stupida io perchè dovevo immaginarlo, visto che per crème brulée tradizionale non c’è problema visto che è tutto crema, ma qui c’è la tortina.

Quindi io vi consiglio di usare la fiamma se l’avete oppure grigliate le tortine in due volte: così per prima cosa verificate come lavora il vostro forno, magari non brucia come il mio, e controllate dove brucia davvero.

Note: questi cupcakes sono ideali per l’estate perchè al contrario di quelli alla crema di burro, vanno tenuti in frigo.

La ricetta è tratta da “Cupcakes” che trovate recensito nella mia pagina “Libri”.

Cupcakes alle noci Pecan e arancia

Questi cupcakes sono buonissimi!!! Non è facile trovare le noci pecan, lo so, le ho cercate per mesi, ma alla fine in un supermercato normalissimo sono riuscita a scovarle. Ma vista la loro rarità mi serviva una ricetta degna e credo proprio di averla individuata!

DSC_1016

Ingredienti per le tortine (14/16):

  • 125 gr di burro morbido
  • 170 gr di zucchero semolato finissimo
  • 2 uova temperatura ambiente
  • 100 gr noci Pecan macinate (o tagliate al coltello molto finemente)
  • 3 cucchiaini di scorza di arancia grattuggiata fine
  • 185 gr di farina autolievitante, setacciata
  • 2 cucchiaini di lievito (aggiunta mia, non prevista dalla ricetta)
  • 125 ml di latte (io ho usato quello parzialmente scremato)

Ingredienti per la glassa alla cannella:

  • 15 gr di burro ammorbidito
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 150 gr di zucchero a velo setacciato (nella ricetta era 185 gr ma io arrivavo solo a 150gr)

Riscaldare il forno a 180° C e preparare gli stampini con dei pirottini di carta.

Sbattere il burro con zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso. Unire le uova uno alla volta, aspettando che il primo sia ben amalgamato prima di aggiungere il secondo. Aggiungere le noci e la scorza di arancia. Aggiungere la farina alternata al latte e mescolare dolcemente con un cucchiaio di metallo (non usare più le fruste quando si arriva alla farina).

Suddividere l’impasto negli stampini arrivando quasi fino all’orlo, e infornarli per 30 minuti circa, valutare se sono cotti col solito stecchino. Nella ricetta originale si parlava di 50 min ma sinceramente mi sembrano davvero tanti! Solitamente dei cupcakes si cucinano in 20 minuti.

Farli raffreddare completamente e poi glassarli.

Per la glassa, mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaino e mezzo di acqua calda in una ciotola che andrà messa a scaldare a bagnomaria. La pentola deve avere poca acqua che bolle leggermente, e il fondo della ciotola non deve toccare l’acqua. Mescolare la glassa finchè diventa omogenea e lucida.

Decorare subito i cupcakes finchè la glassa è ancora calda.

Note: io li ho assaggiati anche senza glassa ma non è la stessa cosa!!! La glassa alla cannella è fantastica!!!

La ricetta è tratta dal libro “Cupcakes” recensito nella pagina “Libri”.

Cupcakes classici alla vaniglia

foto

Io adoro i cupcakes, sono delle piccole delizie per gli occhi e per il palato. Questa è la prima ricetta in assoluto che ho provato, e sono venuti così buoni che ho cominciato a farli spessissimo!!! Li ho anche portati in ufficio per il mio compleanno una volta, e lì mi hanno fatto un bellissimo complimento: mi hanno detto che erano dei dolcetti adatti a me, che mi rappresentavano benissimo così colorati e ricercati.

Penso che fare un dolce sia una delle cose più belle che ci sia: amalgamare gli ingredienti come un alchimista, ottenere soffici delizie da impasti liquidi, far sprigionare profumi deliziosi e rendere felici chi li assaggia, cosa chiedere di più quando si cucina???

Quindi anche se è luglio e probabilmente di accendere il forno non avete proprio voglia, fate uno sforzo e fate felici grandi e bimbi.

La ricetta di questi cupcakes è una ricetta base che si può combinare con diversi tipi di glassa, topping o coperture.

Questi sono con crema al burro e zuccherini vari.

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 2 uova grandi temperatura ambiente
  • 120 gr burro temperatura ambiente
  • 50 ml di latte
  • 140 gr di farina
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini rasi di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema di burro:

  • 100 gr di burro temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Colorante a scelta

Scaldare il forno a 180° C.

Montare il burro con lo zucchero con le fruste elettriche finchè la preparazione diventa chiara.

Aggiungere un uovo alla volta mescolando, poi la farina setacciata, il sale ed il lievito.

Mescolare bene ed aggiungere il latte e l’estratto di vaniglia.

Riempire i pirottini da muffin per tre/quarti ed infornare per 20 minuti. Prima di tirarli fuori dal forno, verificare che siano cotti con il solito stuzzicadenti.

Lasciarli raffreddare prima di decorarli con la crema di burro.

Per preparare la crema fare in questo modo: lavorare il burro a crema con le fruste e cominciare ad aggiungere lo zucchero a velo pian piano e la vaniglia. Sbattere la crema per almeno 5 minuti, finchè diventa molto spumosa.

Se il composto è troppo denso, si può aggiungere il latte; se al contrario è troppo liquido, si può aggiungere dell’altro zucchero a velo.

Aggiungere il colorante artificiale liquido, se si vuole colorare la crema.

Glassare i cupcakes freddi con la sac à poc o con una spatola.

Note: solitamente io non uso l’aroma artificiale di vaniglia, preferisco i semini neri delle bacche, ma per la crema di burro utilizzo le fialette di aroma così non “sporcano” la crema.

Questi cupcakes non vanno messi in frigo perchè altrimenti la crema diventa dura, mentre deve rimanere morbida, quindi fateli quando sapete che verranno spazzolati in breve tempo!!!!

La ricetta l’ho presa da “Cupcakes”: trovate la recensione del libro nella mia pagina “Libri”.