Banana-Chocolate Chip Muffin (California Bakery)

Piano piano mi sa che farò tutte le ricette del libro di California Bakery perché sono una migliore dell’altra!!!

I muffin poi sono tra i più buoni mai provati (parole del mio assaggiatore ufficiale).

DSC_1231

 

Ingredienti per 6-8 muffin:

  • 120 ml di latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di semi di vaniglia
  • 225 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino e 1/4 di lievito
  • 1/4 di cucchiaino di sale fino
  • 60 gr di burro freddo tagliato a cubetti abbastanza piccoli
  • 150 gr di cioccolato fondente in gocce o tagliato a pezzettini
  • 1 banana matura tagliata a fettine
  • succo 1/2 limone

DSC_1228

 

Accendete il forno a 180° C e mettete i pirottini nella teglia da muffin. Tagliate la banana a fettine e bagnatela con il succo di limone.

In una ciotola sbattete con la forchetta latte, uovo e vaniglia (ma non serve montarli). In un’altra ciotola grande mescolate con un cucchiaio farina, zucchero, lievito e sale. Aggiungete il burro a pezzetti e con una forchetta cercate di amalgamare il tutto (vi usciranno tipo delle grosse briciole): ovviamente usando il burro freddo non verrà un composto omogeneo. Unire al composto gli ingredienti liquidi mescolati, il cioccolato e la banana.

Mescolate brevemente (cercate di non superare i 10 giri completi della ciotola) con il cucchiaio.

Riempite i pirottini per 3/4 o fino al bordo, a seconda di come vi piacciono i muffin (a me piacciono gonfi, quindi arrivo al bordo).

Cuocete i muffin per 18-20 minuti. Controllate con uno stecchino che deve risultare leggermente umido e fate raffreddare i muffin per almeno 20 minuti.

DSC_1226

 

Vi assicuro che questi muffin sono da leccarsi i baffi!!!

Va benissimo per merenda, colazione, per il brunch, per attacchi di fame notturni, per pic-nic, insomma sempre!!!

Ma secondo voi qual’è l’abbinamento più buono per i muffin? Io pensavo mele-noci-cannella, ma devo dire che anche banana-cioccolato non è poco sfizioso….Attendo suggerimenti!!!!

Buoni muffin!!!

DSC_1235

Muffin deliziosi

Eccomi con un’altra ricetta di muffin! Sì, ancora muffin ma questa volta pubblico una ricetta per un contest che mi ispira tantissimo, ovvero “Un anno di colazioni” di Letizia in Cucina che per il mese di febbraio fatalità ha come protagonista i muffin!!!!

muffin

Quindi come potevo non parteciparvi?!?!?!??

La ricetta con cui ho deciso di partecipare al contest, è FANTASTICA e l’ho presa da uno dei miei libri preferiti del momento: California Bakery.

Ingredienti per 6 muffin:

  • 120 ml di latte parzialmente scremato
  • 1 uovo sbattuto
  • 160 gr di farina 00 setacciata
  • 50 gr di zucchero di canna scuro (meglio Brown sugar se lo avete)
  • un cucchiaino e mezzo di lievito
  • 1 pizzico di sale fino
  • 60 gr di burro fuso
  • 1 mela Granny Smith tagliata a pezzettini abbastanza piccoli
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 50 gr di noci tritate grossolanamente

Per la decorazione:

  • 50 gr di zucchero di canna scuro
  • 1 cucchiaino di cannella

Preriscaldate il forno a 180°. Mettete i pirottini negli appositi stampi da muffin.

Mettete in una ciotola capiente le farine, lo zucchero, il sale, il lievito, la cannella, le noci tritate e mescolate bene. Aggiungete le mele e fate un giro veloce perché vengano ricoperte di farina. Fate un buco al centro del composto di farine, lasciando però sul fondo un leggero strato di farina. A questo punto aggiungete i 3 ingredienti liquidi: burro fuso, latte e l’uovo sbattuto. Amalgamate velocemente gli ingredienti con un cucchiaio di legno: non mescolate troppo, anche se vedete qualche grumo di farina (basta che non siano troppi o troppo grandi) non c’è problema.

A questo punto riempite i pirottini praticamente fino all’orlo e cospargeteli con lo zucchero precedentemente mescolato con la cannella.

DSC_0648

Infornateli per 20/25 minuti e lasciateli riposare 15/20 minuti prima di togliere i pirottini dagli stampini.

E buon appetito!!!!

DSC_0651

Vi ricordo che con questa ricetta partecipo al contest “Un anno di colazioni: i Muffins” di Letizia in Cucina in collaborazione con FIMOra.

ContestMuffins

Secondo me i muffin alle mele sono una cosa spettacolare, anche se non disdegno quelli al cioccolato, perchè sono aciduli e dolci allo stesso tempo. E a voi quali muffin piacciono? Fatemelo sapere!!!!

DSC_0659

Muffin tipo panpepato

Per me c’è un solo profumo che significa Natale: lo zenzero!!!

Certo il must più must che c’è sono i biscotti, anche quelli secchissimi di IKEA, ma io mi sono ricordata della ricetta di questi muffin che sono super adatti al periodo e li ho provati!!!

DSC_0437

Ingredienti per 16 muffin
Ingredienti secchi:
– 240 gr di farina bianca
– 75 gr di fiocchi D’Avena
– 3 cucchiaini di lievito chimico
– 110 gr di zucchero di canna
– 50 gr di uvetta
– la scorza grattugiata di un limone
– 3 cucchiaini di zenzero in polvere
– 5 cucchiaini di cannella in polvere
– 1 cucchiaino di sale

Ingredienti liquidi:
– 150 ml di latte
– 110 ml di olio di girasole ( o mais)
– 2 uova temperatura ambiente
– 325 gr di mela granny-smith (375 gr di frutto intero, circa)
– il succo di un limone

Accendere il forno statico a 200°. Mettete i pirottini nella teglia da muffin (ne ho presa giusto una nuova da 12!!!).
Mettete l’uvetta a riprendersi nell’acqua calda se è quella classica disidratata.
Mescolate tutti gli ingredienti secchi, tranne un cucchiaino di zucchero e un po’ di scorza di limone che servirà per decorare.
Grattugiare due terzi della mela pelata e privata di semi e tagliate a pezzettini grandi quanto una mandorla (più o meno ovviamente) il pezzo restante. Spremere il limone sulla mela grattugiata in modo che non si ossidi. Aggiungere la mela agli ingredienti secchi e mescolare bene in modo che le mele siano ricoperte di farina.
Mescolare insieme latte uova e olio.
Scolate e asciugate bene l’uvetta ed unitela alla farina+mela. Aggiungere anche il composto liquido. Non mescolare troppo ( io stavolta l’ ho fatto per avere un preparato omogeneo, ma i muffin hanno lievitato meno delle altre volte). Suddividere l’impasto negli stampini e riempirli per circa tre/quarti.
DSC_0423

Aggiungere un po’ di zucchero e limone grattugiato sopra ogni muffin.

DSC_0426

Cuocere per circa 20/25 minuti fino a quando saranno dorati. Controllate con il solito stecchino che deve uscire pulito.

Et voilà! Ecco i nostri muffin al profumo di Natale!!!

DSC_0441

Muffin al caffe’ espresso (o anche no)

Bene, un’altra ricetta di muffin in cui cimentarvi!!!

Fatta espressamente per mio moroso, che adora il caffè e che aveva finito le sue barrette per fare colazione….

DSC_1050

C’è una cosa che vi premetto: visto che a me il caffè non piace, ne ho fatto anche uno senza (capirete nella preparazione che si può tranquillamente fare) e sono buonissimi lo stesso, quindi se per qualche motivo volete saltare guarnizione con il caffè, lo potete fare senza che i muffin ne risentano troppo.

Ingredienti per la guarnizione al caffè espresso:

  • 2 cucchiai di caffè liofilizzato (per capirci il Nescafè)
  • 4 cucchiai di mandorle in polvere
  • 4 cucchiai di zucchero di canna

Ingredienti per la guarnizione streusel:

  • 4 cucchiaini di burro ammorbidito
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiai della guarnizione al caffè (quella che si prepara qui sopra)

Ingredienti secchi:

  • 240 gr di farina 00 setacciata
  • 75 gr di piccoli fiocchi d’avena
  • 3 cucchiaini di lievito
  • 1 cucchiaino di sale
  • 85 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di cannella

Ingredienti liquidi:

  • 150 ml di latte (io ho usato quello parzialmente scremato)
  • 110 ml di olio di girasole
  • 2 uova
  • 260 gr di mela grattuggiata (senza buccia e senza semi, corrisponde a circa 325 gr di mela intera)

Accendere il forno a 200° C.

Mettere i pirottini di carta dentro agli stampini per muffin. Vi dovrebbero uscire 12 muffin, con dei pirottini alti tipo quelli che uso io (sono quelli di Ikea).

Preparare la guarnizione al caffè mescolando insieme tutti gli ingredienti. Se decidete di non farli al caffè, questa guarnizione non vi serve.

Preparare la guarnizione streusel mescolando insieme tutti gli ingredienti con una forchetta. Se decidete di non farli al caffè aggiungete un cucchiaio di mandorle in polvere al posto della guarnizione al caffè.

Mescolate in una terrina tutti gli ingredienti secchi.

Mescolate insieme tutti gli ingredienti liquidi, tranne la mela, in una tazza o ciotola.

Aggiungere la mela e gli ingredienti liquidi nella terrina degli ingredienti secchi e mescolare brevemente.

Riempite a metà tutti i pirottini di carta. Suddividete la guarnizione al caffè espresso in tutti i pirottini. A questo punto mescolate leggermente i due composti, tipo un paio di giri di cucchiaino per amalgamare un pò i due composti.

Aggiungere la pasta di muffin rimasta nei vari pirottini, e finire con la guarnizione di streusel (io preferisco sbriciolarla con le mani).

Se preferite farli senza caffè, ovviamente basta non mettere la guarnizione al caffè, dovete solo riempire i pirottini con l’impasto e poi mettere la guarnizione allo streusel.

Cuocere i muffin per 20-25 minuti e verificare con lo stuzzicadenti se sono pronti o meno, prima di sfornarli.

Note: mio moroso dice che assomigliano alla Gubana!!! Secondo me senza caffè sono fantastici anche per i bimbi a merenda o colazione.

Ricetta tratta da “Muffin” che trovate recensito nella sezione “Libri”.

 

 

 

Muffin ai mirtilli extra morbidi

Questi muffin sono davvero buoni e morbidissimi, se vi piacciono i muffin dovete assolutamente provarli!!!!

Tra l’altro sono davvero semplicissimi. Ecco quello che serve per 12 muffin grandi o 16/18 di più piccoli:

foto3

Ingredienti secchi

  • 320 gr di farina bianca
  • 3 cucchiaini di lievito chimico
  • 150 gr di zucchero

Ingredienti liquidi:

  • 265 ml di panna fresca
  • 65 ml di olio di girasole
  • 3 uova
  • 250 g di mirtilli
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Guarnizione streusel:

  • 4 cucchiaini di burro morbido
  • 2 cucchiai di farina bianca
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Preriscaldare il forno a 220° C.

Preparare la guarnizione mescolando gli ingredienti con le mani o la forchetta finchè divent un composto umido.

Mescolare insieme in una ciotola grande tutti gli ingredienti secchi, settacciando la farina e il lievito insieme.

Mescolare in un’altra ciotola tutti gli ingredienti liquidi tranne i mirtilli che vanno puliti, asciugati bene e lasciati da parte.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e lavorare brevemente il composto con una frusta: non bisogna lavorare tanto, basta che il composto sia abbastanza omogeneo, ma se resta qualche grumetto di farina non c’è nessun problema. Bisogna stare molto attenti a mescolare anche il fondo della ciotola, altrimenti lì resta molta farina.

Riempire gli stampi da muffin a metà, suddividere i mirtilli negli stampi e spingerli dolcemente verso il basso. Con le mani sbriciolare anche la gaurnizione nei vari stampi.

Cuocere i muffin per 15-20 minuti fino a quando saranno ben dorati. Verificare la ccottura con il classico stecchino.

Note: io uso i pirottini di carta negli stampi da muffin perchè così sono poi più semplici da mangiare, ma se non si usano i pirottini, vanno imburrati degli stampini.

Questa ricetta è presa dal libro “Muffin” che trovate recensito nella mia pagina “Libri”.

Il brunch della domenica

Ecco, domani (che è sabato) avrò degli amici a casa per il nostro brunch della domenica.

Abbiamo istituito questa “tradizione” da poco per cercare di vederci con regolarità, ora che è arrivato Lorenzo, il mio bimbo che ormai ha quasi nove mesi e che ride quando mi vede indaffarata nella mia mini cucina mentre lui sta tranquillo sul seggiolone…. magari da grande farà lo chef, o almeno saprà cucinare.

Il menù di domani prevede:

– uova e bacon (è un brunch!)

– insalata di riso (è estate)

– muffin ai mirtilli (ricetta presa da uno dei miei libri sui muffin)

– cheesecake al burro di arachidi (ricetta presa dalla trasmissione di Nigella)

Domani o domenica caricherò le ricette dei dolci, prima devo assaggiarli per vedere come sono venuti!!!