Mississippi Mud Pie

E’ tanto che non scrivo sul blog, mi scuso con i miei amici e lettori, ma ho avuto un periodo un po’ incasinato, tra malattie e lavoro, mi sono persa!

Questo non vuol dire che nel frattempo non ho provato delle ricette (nuove e vecchie), e sono qui a condividerle con voi. Oggi vi presento la Mississippi Mud Pie, che per me ha un significato speciale. Forse l’ho già scritto in qualche post, ma io sono appassionata di libri di cucina da molto prima di aprire il blog. Soprattutto libri sui dolci di cioccolato, ne ho alcuni che hanno diversi anni….li sfogliavo affascinata e pensavo che le ricette erano bellissime ma spesso troppo difficili per me. Poi un giorno leggendo tra le varie ricette ho trovato questa: la Mississippi Mud Pie. All’epoca non ero ancora stata negli USA ma la mia passione per i dolci americani già c’era. Quindi ho provato a farla e con mia somma soddisfazione riuscì benissimo! Questo mi ha dato molta fiducia in me stessa e nelle mie doti di pasticciera. Per carità non è mica difficilissima, anzi, secondo me è semplice, ma mi ha fatto capire che potevo fare questa e altri buonissimi dolci, se solo mi applicavo!

DSC_1128

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:

  • 225 gr di biscotti Digestive
  • 60 gr di burro
  • 60 gr di cioccolato fondente tritato
  • 180 gr di burro tagliato a pezzetti
  • 4 uova grandi sbattute
  • 90 gr di zucchero di canna biondo
  • 90 gr di zucchero di canna scuro (integrale)
  • 180 ml di panna fresca
  • 180 gr di cioccolato fondente tritato finemente

Per la crema al cioccolato di accompagnamento:

  • 140 ml di panna fresca molto fredda
  • 3 cucchiai di cacao in polvere
  • 40 gr di zucchero a velo

I primi tre ingredienti servono per preparare la base: in una ciotola resistente al calore sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria e mescolare dolcemente. Togliere dal fuoco la ciotola. Tritare i biscotti finemente nel mixer a aggiungete la miscela di cioccolato e burro. Mescolate con un cucchiaio di legno finché tutte le briciole dei biscotti sono bagnate. Foderate il fondo di una tortiera a cerniera con della carta da forno e spennellate con del burro fuso i lati della tortiera. Versate il composto di biscotti nella tortiera e con il dorso del cucchiaio distribuitelo sul fondo e sui lati fino a circa metà altezza. Mettete la tortiera in frigorifero finché preparate il ripieno.

Preriscaldate il forno a 180°.

Mettete l’altro cioccolato con il burro in un pentolino resistente al fuoco e sciogliete il tutto dolcemente a bagnomaria mescolando lentamente. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Mettere le uovo e lo zucchero in una ciotola capiente e montarle con lo sbattitore finché non diventano spumose e dense. Aggiungere la panna, e montare ancora e alla fine aggiungere il cioccolato fuso. Mescolare bene. Tirare fuori la base di biscotti dal frigorifero e versarci dentro il ripieno.  Infornate la torta e fatela cuocere per circa 45 minuti. Sfornarla e lasciate raffreddare la torta.

DSC_1122

Ora preparate la salsa al cioccolato: mettete la panna, il cacao setacciato e lo zucchero a velo in una ciotola e mescolate con un cucchiaio di legno finché il composto non è cremoso e liscio. Lasciatelo riposare due ora in frigorifero.

Questo dolce va servito a temperatura ambiente con la salsa al cioccolato. Se lo volete conservare in frigorifero, ricordatevi di tirarlo fuori un po’ prima di servirla.

Ps: mi scuso per le foto ma le ho fatte a casa dei miei genitori, visto che l’ho fatta per un pranzo a casa loro. Per renderla più fotogenica, ho cosparso la torta di cacao amaro, ma non è necessario.

Vi consiglio di farla appena potete, è davvero una goduria al cioccolato! Se la trovate “bruttina” potete decorarla con della panna montata (ma allora dovrete per forza metterla in frigorifero) ma vedrete che tagliata e cosparsa con la crema al cioccolato, oltre che buonissima, sarà anche molto appetibile!!!

DSC_1133

Se la provate, fatemi sapere cosa ne pensate!!!

 

Torta morbidissima di ricotta al cioccolato

Volete fare un torta buonissima per una merenda golosa, una colazione super o per finire una cena dolcemente?

Fate questo dolce! Lo dovete assolutamente provare perché è semplice e rende felici!

Avete presenti quelle giornate in cui tutto va storto e solo la cioccolata ti può dare una gioia effimera? In un giorno del genere questa torta può dare assuefazione!!!

DSC_0358

 

 

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:

  • 120 gr di farina 00
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 100 gr di burro
  • 250 gr di ricotta sgocciolata e a temperatura ambiente
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 120gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1/2 bustina di lievito per dolce
  • essenza di vaniglia
  • zucchero a velo per decorare (facoltativo)

 

Accendete il forno a 170°. Foderate una tortiera con della carta da forno. Lo sapete come rendere la carta da forno morbida e perfettamente adattabile alla vostra teglia? Dovete prendere il foglio di carta da forno, lo dovete stropicciare nelle mani e poi lo dovete mettere sotto l’acqua corrente. A questo punto la dovete asciugare molto bene: vedrete che la carta è diventata morbidissima.

Fate sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria, togliete la teglia dal bollore e fatelo raffreddare. In un altro pentolino sciogliete il burro e lasciate da parte. Montante le uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto aggiungete dolcemente in più riprese la ricotta con un cucchiaio e poi accendete le fruste alla massima velocità per mescolare bene il composto. Senza smettere di usare le fruste, aggiungete la farina setacciata a cucchiaiate, ma fate incorporare del tutto la farina prima di aggiungerne altra. Quando avrete finito di incorporare la farina, aggiungete il burro fuso e mescolate leggermente, poi aggiungete il cioccolato fuso e mescolate leggermente, aggiungete l’estratto di vaniglia e il lievito setacciato. Mescolate molto bene gli ingredienti.

Versate l’impasto nella tortiera e cuocetelo per 30-35 minuti. Fate ovviamente la prova dello stecchino, ma non prima dei 30 minuti.

Fate raffreddare leggermente prima di servire se non riuscite a resistere!!!! Altrimenti fatela raffreddare completamente, e poi cospargetela di zucchero a velo.

 

Questa ricetta l’ho presa dal blog “Hovogliadidolce” e devo dire che merita davvero.

Dolce morbido al cioccolato (senza farina)

Volete fare un dolce super cioccolatoso per stupire degli ospiti a cena o far contenti i bambini in meno di 20 minuti (più la cottura)?

Questa è la ricetta per voi! Gli ingredienti sono pochissimi e la preparazione è semplice, anche per chi non si sente forte con i dolci.

DSC_1060

Ingredienti per tortiera con cerniera apribile da 20:

  • 200 gr di cioccolato fondente al 70%
  • 125 gr di burro
  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere per la decorazione
  • 2 cucchiaini di zucchero a velo per la decorazione
  • 200 ml di panna liquida fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Accendere il forno a 180°C. Imburrare la tortiera.

Spezzettare il cioccolato e metterlo con il burro in una ciotola che andrà messa sopra una pentola per sciogliere il cioccolato a bagnomaria: l’acqua sul fondo della pentola non deve toccare il fondo della ciotola. Sciogliere il composto dolcemente finchè è omogeneo e liscio.

Montare con le fruste elettriche le uova e lo zucchero semolato. Dopo circa 5 minuti, quando le uova sono belle gonfie e spumose, aggiungere il composto di cioccolato e mescolare brevemente e poi incorporare il cacao setacciato e mescolare dolcemente con una spatola in silicone.

Versare il composto nella tortiera ed infornare per 25 minuti circa.

Quando la torta è cotta toglierla dal forno e lasciarla riposare qualche minuto prima di togliere il bordo della tortiera e trasferire il dolce su una grata perchè si raffreddi. Il cuore del dolce dev’essere leggermente morbido e umido, non secco.

Quando la torta è fredda, spolverarla con il cacao e lo zucchero a velo. Montare la panna con lo zucchero a velo.

Servire ogni fetta di dolce con un cucchiaio abbondante di panna.

Note: la panna serve per smorzare il gusto del cioccolato che è molto intenso.

La ricetta è tratta dal libro “Csaba Bon Marché”.