Caramel Apple Cake

O anche la Tarte Tatin alla mia maniera!!!

  
È vero, sono mancata dal blog per tantissimo tempo…. Lo so ma 1000 cose sono successe, niente di grave, eh, ma il tempo è sempre poco e l’ho dedicato ad altro. E poi a me le costrizioni proprio non piacciono! E quindi il fatto di dover fare un post a settimana “per forza” aveva cominciato a darmi fastidio. Poi preparare il set, prendere la macchina fotografica, lavorare poi di post produzione….ah che incubo! E poi io mica sono una vera foodblogger, sono solo una persona a cui piace fare i dolci e condividere le ricette, non ho strani progetti per il blog….Per farvela breve questo post lo sto scrivendo sull’iphone, e le foto le ho fatte sempre con lo smartphone, mi sono scaricata un paio di app e le ho modificate. Insomma sto cercando di “farlo” semplice!!!!

Ma veniamo alla ricetta di oggi che è davvero strepitosa!!!

 
 Ingredienti per una tortiera da 24 cm

  • 2/3 mele a seconda della grandezza
  • 3 uova
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 5/6 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 1/2 di lievito per torte

Procedimento:

Accendere il forno 180 gradi.

Sciogliere il burro a bagnomaria. Preparare la tortiera rivestendola con la carta da forno. Spargere lo zucchero di canna sul fondo della tortiera in modo da coprirlo bene. Tagliare le mele a pezzettini piccoli.

Lavorare il burro fuso con lo zucchero con un cucchiaio di legno per 2/3 minuti. Poi aggiungere un uovo alla volta e mescolare.  Mettere il lievito nella farina, mescolare ed aggiungerlo al composto e amalgamare bene finché non ci sono più grumi di farina.

Mettere le mele sul fondo della tortiera e ricoprire tutto con l’impasto.

   
Infornare il dolce per 40 minuti ma dopo 30 minuti controllate la cottura.

Quando sarà pronto, sfornarlo e lasciarlo intiepidire per una decina di minuti e poi rovesciare il dolce sul piatto da portata.

Tempo di preparazione: 15 minuti!!!

    
Non vi avevo detto che era super facile? E sa di caramello, vedrete!

La ricetta l’ho presa dal libro Torte di Mele di Guido Tommasi Editore ma l’ho rivisitate un pochino.

Tra l’altro non avete scuse per non provarla: non ci sono ingredienti “strani”, non c’è bisogno di attrezzature e si fa in un baleno!!!

Provatela!!! E fatemi sapere cosa ne pensate!!!

  

    
 

Apple pie classica (alla Nonna Papera per intenderci)

Avete presente che in tutti i fumetti di Paperino c’è sempre Nonna Papera che prepara un dolce e lo mete fuori dalla finestra a raffreddare? Ecco qui la ricetta per farla!

DSC_0350

Quando ho visto la ricetta non ho potuto resistere ma non mi aspettavo che fosse proprio uguale, invece…. Ah in più è con pochi ingredienti, pochissimo zucchero e zeppa di mele! Quindi è quasi dietetica……

Ingredienti per una tortiera diametro 20 (se la volete alta alta, ma potete usare anche una da 24 e tirare di più la pasta):

  • 160 gr di burro freddo a pezzetti
  • 250 gr di farina 00 setacciata
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato
  • 90 ml di acqua ghiacciata
  • 10 ml (o 2 cucchiaini) di aceto di mele

Ingredienti per il ripieno:

  • 4 Granny Smith medie
  • il succo di un limone
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 15 gr di cannella
  • 15 gr di farina 00 setacciata
  • mezzo cucchiaino di sale fino
  • 15 ml di latte

Ingredienti per la finitura:

  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 15 ml di latte
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna

Prepariamo come prima cosa la pasta per la base della torta. Mettete l’acqua in frizzer finché non la dovrete usare. In una ciotola mescolate farina, zucchero e sale. Aggiungete il burro e con una forchetta cominciate a lavorare la pasta schiacciando il burro e mescolando (non dovete toccarla con le mani), si devono formare delle grosse briciole.

DSC_0368

A questo punto mescolate l’acqua con l’aceto e poi aggiungetela alle briciole, lavorate sempre con la forchetta, poi passate ad usare le punte delle dita: non dovete scaldare il burro, per questo dico che vanno usati solo i polpastrelli. Appena si è un po’ compattata, trasferite il composto sul piano da lavoro e lavoratelo velocemente con le mani per avere una pasta abbastanza liscia. A questo punto dividete il composto in due panetti di peso abbastanza simile, copriteli con della pellicola alimentare, schiacciateli leggermente e metteteli in frigo a riposare per almeno 30 minuti.

DSC_0370

Prepariamo il ripieno: affettate le mele sbucciate e senza torsolo e mettetele in un recipiente con il succo di limone, lo zucchero, la cannella, la farina, il sale e il latte. Mescolare bene e lasciare macerare per 30 minuti.

Accendete il forno a 200°. Foderate la tortiera con la carta da forno oppure usate una di quelle tortiere di alluminio usa e getta.

Prendete uno dei panetti e stendetelo con il mattarello: la pasta deve coprire anche i bordi della tortiera.

DSC_0372

Stendete anche l’altra pasta: anche in questo caso la misura del disco deve coprire anche i bordi della tortiera.

Aggiungete le mele: dovete lasciare un bordo di circa 1 cm/1cm e mezzo libero vicino al bordo della tortiera e le mele devono formare tipo una montagna al centro della torta.

Ricoprite la torta con la pasta stesa: aiutatevi arrotolando leggermente la pasta sul mattarello per portarla sopra la torta.

DSC_0376

Pressate la pasta lungo il bordo vuoto e poi piegate il bordo verso l’interno e con i rebbi della forchetta chiudete bene lungo tutto il bordo. Spennellate tutta la torta con l’uovo sbattuto con il latte e poi cospargete sopra lo zucchero di canna. Praticate 4 tagli tipo croce sulla sommità della torta (in modo che il vapore fuoriesca durante la cottura).

Cuocete il dolce per circa 40 minuti, la crosta dovrà essere bella dorata.

Sfornatela e attendete 10 minuti prima di trasferirla sulla griglia per completare il raffreddamento.

Secondo me questo è un dolce ideale da regalare, farete un gran bella figura!!!!

DSC_0381

Va beh, lo so, è un’altra torta di mele, l’ennesima torta di mele, ma secondo me le torte di mele non sono mai abbastanza!!!

Questa andrebbe accompagnata con della panna montata, ma ovviamente si andrebbero a vanificare le calorie risparmiate nel dolce!!!

Che altri accompagnamenti suggerireste???

Torta di mele caramellate

20131121-222711.jpg

Dopo aver provato una ricetta del blog amorezuccheroecannella.wordpress.com sono entrata in fissa con le mele caramellate!!!
Così ho preso un altra ricetta di torta alle mele e ho fatto questa variante BUONISSIMA!!!!

Ingredienti pr una tortiera da 20 cm:
– 1 vasetto di yogurt bianco
– 3 vasetti di farina 00
– 1/2 vasetto scarso di zucchero di canna per carammelare le mele
– 1/2 vasetto di zucchero semolato
– 3 mele renette
– 1 cucchiaino abbondante di cannella
– un pizzico di sale
– 3/4 scarso di vasetto olio di semi
– 1 uovo
– 1 bustina di lievito

Preparazione:
Prima cosa da dire, invece che pesare gli ingredienti, si utilizza il vasetto dello yogurt come misurino. Il vasetto pero’ non va riempito fino all’orlo!!! Usate come riferimento lo scanso dove di solito arriva lo yogurt.
Tagliate le mele a fettine e mettetele in una padella antiaderente con lo zucchero di canna e cuocete le mele finche’ non si caramellano. Mettetele da parte e lasciatele raffreddare.
Accendete il forno a 200 gradi.
Sbattete molto bene con delle fruste elettriche l’uovo e lo zucchero semolato. Aggiungete setacciando e mescolando bene la farina e il lievito. Aggiungete poi la cannella, il sale, l’olio e lo yogurt. Non vi preoccupate se il composto sembra liquido, poi crescera’!
A questo punto aggiungete le mele, ma non tutte, tenetene un po’ per la decorazione della superfice della torta. Quando avrete aggiunto le mele mescolate delicatamente con una spatola di plastica.
Versate il composto in una tortiera imburrata ed infarinata. Aggiungete le mele come copertura alla torta cercando di formare una spirale e coprendo il piu’ possibile la superficie.
Cuocete per 25/30 minuti e comunque verificate la cottura con il solito stuzzicadenti.